IL BLOG DEL FABRIQUE

Tatuatori in pigiama

tatuatori-in-pigiama-fabrique-tattoo

Noi tatuatori disegniamo, creiamo, progettiamo, e ora… scriviamo pure. Abbiamo deciso di approfittare di questo periodo di “quarantena” per fare qualcosa di diverso, qualcosa che fino ad ora non avevamo ancora avuto il tempo di fare e in un certo senso di sviluppare. Ma torniamo un po’ indietro nel tempo… Da quando abbiamo iniziato a progettare il “lato web” del Fabrique Tattoo, Tommaso, colui che ha tutti i meriti per quanto riguardo il nostro sito ci ha sempre suggerito di creare e seguire un piccolo blog, scrivendo di argomenti inerenti all’arte e al tatuaggio e curandolo con il solito entusiasmo con cui da piccoli curavamo il nostro diario segreto. Secondo lui un blog avrebbe stimolato e divertito i nostri amici e clienti(Avrà ragione Tommaso? Questo ce lo direte voi 😉 ). Un blog però, come immaginerete, richiede ricerca, mente rilassata e soprattutto tempo.

Avrei iniziato a scriverlo un po’ più avanti. Il 15 settembre del 2019 abbiamo fatto l’inaugurazione del Fabrique (ne approfitto per ringraziare nuovamente tutte le persone che hanno partecipato all’evento, siete stati tantissimi!!! grazie, grazie, grazie) da quel momento, con gioia e per fortuna, le giornate successive al 15 settembre sono state tutte, esclusa nessuna, piene di impegni, emozioni e piccole/grandi novità. Sinceramente non avrei mai pensato però nemmeno che ci saremmo ritrovati a fare i conti con un marzo così uggioso, solitario e “poco impegnativo”, così come sarà una parte di aprile e si spera non oltre. La mia nonna mi diceva sempre , Marzo è pazzerello…. più che pazzerello marzo 2020 è stato sconvolgente, ha completamente messo in stand-by tutte le nostre vite e la nostra routine. Questo nuovo Coronavirus ha portato con se molti cambiamenti, ci ritroviamo in casa, ormai da diverse settimane, impegniamo il tempo ovviamente disegnando, cucinando, sistemando, ognuno cerca di usare questo periodo di “casa forzata” nel modo che ritiene migliore, facendo cose che il lavoro non ti permette di fare. Con il titolo tatuatori “in pigiama” volevo indicare questo periodo, non per forza perché stiamo tutti in pigiama dalla mattina alla sera (io ad esempio non ho mai avuto un pigiama), ma perché non mi andava di usare la parola quarantena, e poi.. tatuatori in pigiama credo che renda bene l’dea di quello che volevo dire. 

Ecco che in questi giorni Tommaso ci ha ricordato che avremmo potuto iniziare con il nostro blog, avremmo potuto così, in qualche modo, poter tenere compagnia anche a voi, no? Tra tatuatori e clienti spesso si instaura un rapporto quasi di amicizia, di confidenza, in quanti durante le sedute di tatuaggio non hanno almeno una volta parlato con noi delle loro cose più personali? O si sono confrontati su argomenti importanti? Purtroppo in questo periodo non abbiamo potuto e non potremo farlo, non possiamo tatuarvi e non possiamo aiutarvi ad esprimere le vostre emozioni e quindi forse è il momento giusto per raccontarvi noi qualcosa, che siano cose più personali o più legate al nostro lavoro. Potremmo anche approfondire delle vostre curiosità su qualsiasi cosa riguardi il tatuaggio. Cercheremo, approfittando di questo periodo, di essere presenti attraverso questo piccolo blog per approfondire alcune cose che spesso diamo per scontato. Ovviamente, chiunque di voi avesse piacere che trattassimo un argomento in particolare può farsi avanti e farcelo sapere! Forza che tutto andrà bene! <3

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

4 risposte

  1. Complimenti , bellissime parole!
    Anche questa è una piccola illustrazione, fatta di parole dove ci fate percepire tanta energia positiva.

    💜

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONTATTACI

Contacts:

info@fabriquetattoo.it
+39 349 4994013

Social:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Fabrique Tattoo and Art Concept – Lucca | privacy policy | cookie policy | tutti i diritti riservati | sito realizzato da memphremagog